Ricerca
103
Scorri sopra l'immagine per ingrandirla
103

103


Brandy


da Bodegas Osborne
  1 Recensioni clienti

Prezzo:  EUR 8,30 



Ricevilo entro 2-4 Giorni Dettagli
Confezione regalo disponibile

Brandy Solera della D.E. Brandy de Jerez. A partire dalle acquaviti di vino ottenute nella nostra Distilleria di Tomelloso, si crea, invecchiandole, questo brandy con il tradizionale sistema di maturazione in botti di rovere americano, che hanno contenuto previamente vino fino di Jerez.

Descrizione estesa

Specifiche prodotto
EUR 8,30 + EUR 10,50 spedizione
QuantitÓ:



Pago Seguro Visa MarterCard Paypal Secure Payment

Condividi

103


Brandy


da Bodegas Osborne
  1 Recensioni clienti

Prezzo:  EUR 8,30 



Ricevilo entro 2-4 Giorni Dettagli
Confezione regalo disponibile

Brandy Solera della D.E. Brandy de Jerez. A partire dalle acquaviti di vino ottenute nella nostra Distilleria di Tomelloso, si crea, invecchiandole, questo brandy con il tradizionale sistema di maturazione in botti di rovere americano, che hanno contenuto previamente vino fino di Jerez.

Descrizione estesa

Specifiche prodotto
Condividi
EUR 8,30 + EUR 10,50 spedizione
QuantitÓ:



Pago Seguro Visa MarterCard Paypal Secure Payment



Altri prodotti di Brandy - Cognac Bodegas Osborne



Descrizione estesa

In questo bellissimo borgo, fondato secondo la leggenda agli inizi del I millennio a.C. dal capitano greco Menestheo in seguito alla Guerra di Troia (e chiamato quindi "Porto di Menestheo"), chiamato in seguito dagli arabi "Alcanatif" ("Porto delle Saline") e che Alfonso X finalmente ribattezzerà nel 1260 con il nome di "Santa María del Puerto", si incontra una delle cantine con maggior tradizione del panorama vinicolo spagnolo, Bodegas OSBORNE. Santa María del Puerto ("Porto di Santa Maria" - Cadice) appartiene alla Denominazione di Origine "Jerez y Manzanilla de Sanlúcar de Barrameda".


Santa María del Puerto è uno di quei borghi carichi di sapori, di storia, di incanto, capace di farti innamorare, come fece con lo stesso fondatore Menestheo, o con Cristoforo Colombo, ospite nel periodo 1483-1486 dei duchi di Medinaceli, o con Juan de la Cosa, che nel 1500 disegnò in questa città il primo mappamondo che includeva l'America, appena scoperta come continente autonomo e non come parte dell'Asia. O a quei commercianti, "Cargadores a Indias", che costruirono le loro case-palazzo, dando origine a un'altra denominazione con cui è conosciuta Santa Maria del Puerto, "città dei cento palazzi". Questo singolare centro fece innamorare, tra i tanti, il giovane mercante inglese Thomas Osborne Mann, che alla fine del XVIII secolo vi fondò Bodegas OSBORNE.

Una volta stanziatosi nel Puerto, Thomas Osborne si sposò con la figlia dell'agente della casa Duff Gordon, e saranno i suoi figli Tomás e Juan Nicolás che erediteranno l'impresa alla sua morte, nel 1854. Ques'ultimo nel 1869 riceverà il titolo di Conte di Osborne. Da allora, El Puerto, Vini ed Osborne sono tre parole che formano un'indistruttibile assioma.

Ai giorni nostri, dopo oltre duecento anni di esperienza elaborando e creando vini, Osborne costituisce una società tra le più famose in ambito vinicolo nazionale ed internazionale. Frutto indiscutibilmente dello sforzo continuato per di offrire la miglior qualità possibile e di una magica alchimia tra tradizione ed innovazione.

A Santa María del Puerto, Osborne conta con un completo gruppo di cantine, con un approccio integrale per l'elaborazione dei suoi vini. È proprietaria di più di 200 ettari di vigneti, nel distretto conosciuto come "Balbaina", con uve delle varietà Palomino Fino, Pedro Ximénez e Chradonnay. Il distretto è situato nella zona denominata come Jerez Superior.

Dopo una rigorosa selezione delle migliori uve, Osborne conta con vari centri di produzione, a seconda il tipo di prodotto che si va ad elaborare - vini o brandies. Così, per esempio, nella cantina "La Atalaya" si realizza la vendemmia. Gli stabilimenti "Tiro", il cui interno si assomiglia allo scheletro di un immenso pesce, si dedicano alla produzione di barili e botti di rovere per stagionare i brandies di Jerez (sherry) e i distillati.

Nelle cantine "Mora", che un tempo appartennero alla famiglia Moreno Mora, un superbo congiunto architettonico formado per il "casco de bodega" ("centro della cantina") che risponde al modello delle cosiddette "bodegas catedral" ("cantine cattedrali") ed una bella casa-palazzo, unite da un curato patio, luogo di ricezione delle visite.

Le dette cantine "Mora", assieme alla detta cantina di "Exportación", sono le incaricate ad accogliere al loro interno quelle centinaia di botti e barili di rovere americano, ordinate in equilibrate file, dove invecchiano vini di ogni età e categoria (fini, liquorosi, Pedro Ximénez, ecc.).

Il Porto fu il nucleo del Gruppo Osborne, che ai giorni nostri ha esteso la sua esperienza e il suo saper fare in altre zone vinicole, come la D.O. Ca. Rioja con le sue cantine "Montecillo", la D.O Ribera del Duero, nella Mancha con gli stabilimenti "Tomelloso" per la fabbricazione di acquaviti. A "Malpica del Tajo", con la sua tenuta e cantina per l'eleborazione e creazione di "Vinos de la Tierra de Castilla". Ed in Portogallo, dove produce vini della denominazione "Oporto".

Visitare le cantine di Osborne è un delicioso e piacevole viaggio nella storia del vino. È un piacere per i sensi, e chi ebbe la fortuna di fare questo piacevole viaggio ne è rimasto affascinato. Inoltre, in contemporanea con la mia visita assistetti a un concerto di Jazz all'interno della cantina (vino e musica, combinazione divina): tutto ciò grazie ad Ana Peréz del dipartimento di marketing, e a Iván Llanza, responsabile delle Relazioni Pubbliche della cantina. Senza alcun dubbio, una delle caratteristiche di Bodegas Osborne è la sua su capacità di innovazione, la sua creatività ed originalità, tanto per l'elaborazione di grandi prodotti, come per impulsare la cultura del vino. In questa maniera furono capaci di creare nel 1956 un simbolo rappresentativo del loro brandy, che con il passare degli anni si è convertito in segno di identità della cantina e simbolo di espressione culturale: il "Toro Negro de Osborne". Il legame di Bodegas Osborne con il mondo dell'arte, della ricerca e della cultura, è una realtà permanente, come testimoniano i suoi convegni di collaborazione con differenti università, o la sua partecipazione al festival del Jazz di El Puerto de Santa María. Sicuramente Osborne è qualcosa di più che una cantina: è tradizione, è storia, è cultura, è innovazione e, soprattutto, è sinonimo di qualità.

Brandy Solera della D.E. Brandy de Jerez. A partire dalle acquaviti di vino ottenute nella nostra Distilleria di Tomelloso, si crea, invecchiandole, questo brandy con il tradizionale sistema di maturazione in botti di rovere americano, che hanno contenuto previamente vino fino di Jerez.



Specifiche prodotto

Marca103
Volume70 CL
FormatoVetro
Zona di ProduzioneJerez de la Frontera
BotteAmericana Nuova Quercia Bianca
Gradazione Alcolica30%
Riserva1 anno
Note di DegustazioneAlla vista, presenta un bel color oro pallido.
Brandy di media intensitÓ, fragrante ed equilibrato.
Morbido e persistente.
ImballaggioBottiglia
Dimensioni prodotto29 x 8 x 8 cm
Peso1.40
ConservazioneLuogo fresco e asciutto
Fabbricante/ProduttoreBodegas Osborne S.A.U
Paese Prodotto inSpagna
Proporzione 1 Litro EUR11.85

Questo prodotto Ŕ presente nel nostro catalogo da martes 08 noviembre, 2016.
Commenti

I Clienti che comprarono questo prodotto, hanno comprato anche


Recensioni clienti

Commenti: 1

Valutazione:

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
(1 voti, punteggio 5.0 di 5)



Le pi¨ recenti tra le recensioni dei clienti
In questo momento non ci sono commenti. Potresti essere il primo



In questo momento ci sono 833 ospiti e 3 clienti online.
Licorea
PAGOS
b.free! Tax Back! Shopping
Licorea raccomanda un consumo moderato
Copyright © 2003-2019 Tutti i diritti riservati
Licorea.com - Licorea.es
Licorea, S.L.U. NIF-B54400189
Gerona 2 - 03001 - Alicante - Spagna